Gli aerei più grandi del mondo per passeggeri

Sono passati 113 anni dal primo volo avventuroso dei fratelli Wright e l’aviazione civile si è talmente evoluta che oggi disponiamo di mastodontici aerei lunghi quasi un campo di calcio, in grado di rivaleggiare con dei traghetti per la capienza. I giganti dell’aria si stanno imponendo sia per capacità di passeggeri, sia per autonomia di volo. Ecco una lista con rispettive foto degli aerei che portano più persone.

Tutti hanno una caratteristica: sono aerei a fusoliera larga (wide body) utilizzati per collegare tratte trans-continentali e sono significativamente prodotti dai due principali concorrenti: l’europea Airbus e l’americana Boeing.

Airbus A 340 500 – Quadrimotore con 372 posti a sedere, in questa configurazione, l’Airbus 340 ha raggiunto il culmine della sua produzione, cessata nel 2011. Un esemplare di questi è stato preso in leasing dalla nostra presidenza del consiglio per la sua grande autonomia di 16700 chilometri, vola dunque senza scalo attraverso due continenti.

Airbus A 350 1000 – Con 412 posti a sedere il nuovo gigante dell’Airbus è un bimotore a fusoliera larga entrato in servizio nel 2014 per sostituire il precedente. Il principale utilizzatore è la Qatar Airways ed è in grado di percorrere 15.000 km in autonomia, con consumi inferiori al predecessore.

Boeing 777 200 – Con 440 posti è l’ammiraglio della flotta della nostra compagnia di bandiera. La sua autonomia supera tranquillamente i 14 mila chilometri ed è spinto da due potenti motori Pratt and Whitney PW 4090. È facilmente riconoscibile per la forma molto acuta delle ali e per il fatto che si tratta del modello più diffuso di bimotore a fusoliera larga.

Airbus A 380 700 – il modello base dell’aereo più grande del mondo può ospitare 525 posti a sedere, se configurato con una sola classe di volo, 480 con due classi. Il costo supera i 300 milioni di euro ed è usato principalmente da Emirates.

Boeing 777 300 – questa versione del 777 raggiunge i 550 posti a sedere, ma ha un’autonomia di volo appena superiore agli undicimila chilometri. La velocità di crociera massima è di 587 miglia orarie, che equivalgono a 944 km/h.

Boeing 747 400 – il popolare Jumbo per decenni è stato il quadrimotore più imponente mai prodotto e in questa configurazione riesce a ospitare 624 passeggeri su singola classe e 524 in due classi. Usato anche per il cargo, è sicuramente l’aereo più famoso mai prodotto. La Boeing ne ha vendute oltre 1400 modelli.

Boeing 747 8
– con 700 posti a sedere e 4 grandi motori turbofan della General Electric questa configurazione del jumbo può arrivare all’incredibile velocità di 1045 km /h collegando aeroporti in continenti separati da 14.000 km. Ne sono stati venduti solo 5 esemplari.

Airbus A380 800 – il mastodontico Airbus A380 800 è il velivolo che sta cambiando il modo di volare grazie agli 800 passeggeri che possono essere stipati su due piani (644 in configurazione multi classe con salette executive e skybox). L’autonomia supera i 15.000 chilometri. In ogni caso rispetto al 747 offre sempre molto più spazio, anche quando la capacità viene ridotta a “sole” 555 persone con il 50% di spazio in più per i passeggeri.